venerdì 20 marzo 2009

PAN DI SPAGNA AL CACAO

Per riuscire a realizzare delle buonissime torte al cioccolato è necessario che ci sia come base un ottimo pan di spagna al cacao. Il procedimento è lo stesso che si usa per il pan di spagna tradizionale tranne che per le dosi in cui bastera' sostituire 20-30 gr di farina con pari quantità di cacao in polvere, riequilibrando però l'umidità dell'impasto con una piccola aggiunta di liquido (latte, acqua o uova) in una proporzione di 1:3. Cioè, se a 100 gr di farina sostituite 20 gr di cacao, dovete aggiungere anche 30 g di liquido in più, lo insegna il libro dell'Accademia Maestri Pasticceri Italiani .
Ingredienti per un pan di spagna da 20 cm .
4 uova;
2 cucchiai di latte;
130 gr di amido;
150 gr di zucchero;
20 gr di cacao in polvere;
qualche goccia di essenza di vaniglia;
un pizzico di sale;
1 bustina di lievito per dolci.

Si separano i tuorli dagli albumi che andranno montati a neve ferma; si aggiungono uno per volta i tuorli, lo zucchero, i due cucchiai di latte e l'amido precedentemente setacciato assieme al cacao e al lievito (sempre con movimenti delicati dal basso verso l'alto).
Si versa il composto in una teglia imburrata e infarinata quindi si mette in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.Verificare la cottura della torta inserendovi al centro uno stecchino di legno che dovrà uscire asciutto,
P.S.La mitica Federica si è fidata, ci ha provato e guardate un pò qui, con che magnifico risultato! Grazie per la fiducia Federica.

9 commenti:

Lady Cocca ha detto...

Ciao Roby...anche io faccio il pan di spagna al cacao così...sostituendo un po' di farina con il cacao e viene davvero ottimo....ciao ciao e buon fine settimanaaaaaaa
baciotti lidia

Snooky doodle ha detto...

che bel pan di spagna . devo provarlo a me non mi e mai venuto perfetto cosi!

I pasticci di Roby ha detto...

Provare per credere!!! Vero Lidia?!
Baci, Roby

Federica ha detto...

ciao! grazie a te di essere passata da me a curiosare!
Complimenti per le tue belle ricette.
baci

angela ha detto...

complimenti per le tue belle ricette ma sai che ne ho trovate altre, a me manca un pò di fantasia , sul blog della girella? ti lascio il link: http://www.girellablog.com/2009/10/09/la-ricetta-delle-girelle-di-frutta/

Federica ha detto...

ciao! scusami ti chiedevo un chiarimento nel procedimento:
Una volta montati gli albumi devo unire i tuorli e lo zucchero a questi ultimi ma devo sempre montare con le fruste?
mentre le farine le unisco con il mestolo.

grazie scusa!
ciao!

I pasticci di Roby ha detto...

@Federica-Ciao cara, proprio così...dopo che gli albumi saranno ben fermi, aggiungi uno per volta i tuorli utilizzando sempre le fruste, quindi lo zucchero sempre con le fruste e per ultimo aggiungi le farine mescolate stavolta con una spatola larga e movimenti lenti e delicati dal basso verso l'alto, anche se a dire il vero, durante un corso di pasticceria mi hanno consigliato di mescolare con la mano rivestita dal guanto in lattice (già proprio così),è un ottimo metodo per eliminare ogni possibile grumo che sentirai tra le dita.Spero di averti tolto ogni dubbio.Buon lavoro,Roby

Federica ha detto...

ciao!!!quando hai voglia di passare l'ho fatto!!! SUPER!!
grazie!!un abbraccio!

Federica ha detto...

ciao Roby! scusami se ti disturbo avrei bisogno del tuo aiuto!
dovrei fare sempre questo pan di spagna ma per una teglia diametro 28, come devo fare con gli ingredienti?? grazie 1000!!!!!!!baci!