mercoledì 11 marzo 2009

TORTA "WHITE BABY" PER LA PRIMA COMUNIONE DI BEATRICE

Ogni volta che guardo la foto della mia "White Baby" mi riempo di emozione perchè segna due eventi per me importanti come la Prima Comunione di Beatrice, la mia bimba, che proprio in occasione di cio' mi ha chiesto di prepararle questa torta; infatti l'altro evento a cui mi riferivo è proprio la preparazione di questa mia PRIMA torta decorata.
Ricordo che ero spaventatissima all'idea di non riuscire in questa impresa e avevo tanta paura di deludere la mia piccolina (fino ad allora mi ero cimentata solo nella preparazione di torte secche o farcite in maniera semplice).

Bene, non ne è uscito un capolavoro ( c'è qualche piccola imperfezione ) ma come prima esperienza mi considero ancora adesso abbastanza soddisfatta ottenendo parecchi elogi dalla mia bimba e anche dagli ospiti.
Oggi ho il piacere di mostrarvela e descrivervi anche la ricetta.


INGREDIENTI:
1pan di Spagna realizzato con
6 uova,
gr.240 di amido di mais,
gr 240 di zucchero,
1 bustina di lievito per dolci.
Ho lavorato i rossi con lo zucchero, ho montato i bianchi a neve, unito il tutto mescolando anche l'amido e il lievito con movimenti delicatissimi dal basso verso l'alto quindi ho messo in forno a 180° per circa 30°.
Quando il pandispagna si è raffreddato ho tagliato a metà e bagnato con del liquore alla mandorla (tipo Amaretto di...)e poi farcito con una crema alla mandorla preparata con:
gr.250 di burro,
gr.250 di latte condensato,
gr. 100 di mandorle fresche tritate,
1/2 bicchierino di rum bianco.
Quindi ho battuto il burro finchè è diventato ben bianco, ho aggiunto il latte condensato,le mandorle tritate e il rum fino ad ottenete una crema omogenea.

Precedentemente mi ero preparata il cioccolato plastico con queste dosi:
gr. 200 cioccolato bianco,
1 cucchiaio di glucosio,
2 cucchiai di acqua.
Ho sciolto il cioccolato a bagnomaria (o microonde) aggiunto acqua e glucosio, mescolato ben bene e lavorato con le mani(se appiccica, aiutatevi a manipolarlo con pochissimo zucchero a velo) fino a far raffreddare Quando ha raggiunto una consistenza "plastica" l'ho lasciato riposare per circa mezzora. Dopodiciò l'ho suddiviso in 3 parti, una piu' grande, lasciata bianca, e 2 più piccole colorate rispettivamente rosa e verde impastandole con i colori alimentari in polvere.Con l'impasto rosa mi sono spianata delle strisce larghe più o meno 2 dita che ho avvolto su se stesse creando delle piccole girelle che poi ho modellato svasando a petalo, con i polpastrelli; poi ho spianato l'impasto verde da dove con le apposite formine ho ricavato le foglie, quindi con ambedue gli impasti ho realizzato un torcione da usare come bordo della torta.Infine, su un piano spolverato di zucchero a velo ho steso con il mattarello l'impasto bianco ottenendo una sfoglia con la quale ho rivestito la torta precedentemente pennellata di gelatina alla frutta.
Ho decorato e...il risultato è stato quello che vi mostro.


N.B.Se vi avanza dell'impasto di cioccolato p. lo potete conservare avvolto nella pellicola trasparente ed utilizzare successivamente, riportandolo allo stato malleabile con il calore delle mani o mettendolo per pochi secondi nel microonde.

6 commenti:

ines ha detto...

meravigliosa! fortunata la tua bimba con una mamma come te! Bacio ed auguri per la sua Prima Comunione

Snooky doodle ha detto...

perfetta! e questa e la tua rima torta! ma sei una maga' :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

come dici tu,oltre ad essere una bellissima torta,segna comunque un ricordo indelebile in tutti voi perche l'hai fatto per la tua bimba quindi il suo parere era quello piu importante...e poi mi piac eperche è bella colorata e simpaticissima:-)baci imma

Lady Cocca ha detto...

bella davvero...e poi ha una doppia soddisfazione...l'hai fatta tu per la tua piccola.....bravissima!!!

I pasticci di Roby ha detto...

Care amiche, sono molto contenta che vi sia piaciuta la mia torta e la sua...storia.Baci, Roby

Alessandra ha detto...

complimenti roby....è davvero meravigliosa!!!!!!!