giovedì 5 marzo 2009

CASSATEDDE DI RICOTTA FRITTE

Quelli che ho preparato stavolta sono dei dolcetti tipici del trapanese, guardate un pò.

Occorrono:
gr 500 di farina
gr 100 di zucchero semolato
1/2 bicchiere di olio extravergine d'oliva
2 cucchiai di Marsala
gr 400 di ricotta
gr 50 di cioccolato
cannella,zucchero a velo,olio di semi e sale q.b.

Impastate la farina con 2 cucchiai di zucchero, il Marsala, l'olio d'oliva e un pizzico di sale, incorporando l'acqua necessaria, fino ad ottenere una pasta consistente (tipo pasta fresca)Copritela e lasciatela riposare per circa 30 minuti.Setacciate la ricotta,raccoglietela in una terrina e amalgamatevi lo zucchero rimasto, il cioccolato a scaglie e un pizzico di cannella.Stendete la pasta in una sfoglia sottile e ricavatene dei dischi, distribuitevi sopra alcuni mucchietti di ricotta condita e ripiegate sopra la farcia la pasta, formando dei ravioli che friggerete in olio di semi caldo; sgocciolatele bene e assaporatele calde con zucchero a velo spolverizzato.

7 commenti:

cinzietta ha detto...

miiii che buone. Però: olio extravergine di oliva? ma non si sente troppo?
e poi volevo chiederti se fai le uova di pasqua e come le fai...
un bacio

ines ha detto...

deliziose. Le devo proprio provare al più presto, ciao caram un bacione

Snooky doodle ha detto...

che bonta! bravissima!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

io guardo guardo ma poi quando assaggio!!!!????:-)
sono deliziosi devo provarli,baci imma

Tenebrae ha detto...

ciao roby, da questa ricetta immagino siamo conterranei, visto che io sono catanese

complimenti per il blog, lo hai personalizzato con molta raffinatezza

e grazie per avermi linkato, ho ricambiato molto volentieri... a presto!

I pasticci di Roby ha detto...

Mie care amiche scusate il ritardo nel rispondervi ma ho avuto dei piccoli problemini di salute...tranquille niente di che, appena risolvo torno più grintosa e produttiva di prima.
Dunque rispondo a Cinzia dicendo che l'uso dell'olio di oliva non altera affatto il sapore di questo dolce, ma comunque se preferisci quello di semi puoi usarlo tranquillamente.Per le uova di Pasqua prevedo di farle e quanto prima ti posto la ricetta.
Ringrazio tutte le atre per i complimenti in cui non si risparmiano mai.
Un ringraziamento particolare a Tenebrae per aver apprezzato il mio blog e un abbraccio affettuoso in qualità di conterranea.

Lady Cocca ha detto...

Sono semplicemente una libidine...io adoro la ricotta poi fatta così...mmmmhhh buonaaa!!!
buon lunedì ciaooo Lidia