venerdì 26 giugno 2009

BICCHIERINI DI COUS-COUS DOLCE


Penso che il merito del successo della gastronomia della Sicilia,
splendida isola che mi ha dato i natali e
dove con immensa gioia e soddisfazione vivo da 42 anni,
sia dovuto,
oltre che alla straordinaria fantasia dei siciliani
anche alle innumerevoli invasioni subite nei secoli dagli stranieri,
quali greci, arabi, spagnoli e altri ancora,
nonché da qualche ricetta "rubata" ai nostri vicini di casa.

Nel caso specifico della ricetta che oggi vi propongo,
a subire il " furto" sono stati i nostri dirimpettai che abitano la Tunisia.
Grazie a loro abbiamo avuto modo di conoscere questo gustoso e pittoresco piatto quale il cous-cous,
cucinato ed assaggiato nelle più svariate forme e maniere come, accompagnato da verdure, da carne, da pesce e...
perché no ...anche da gustare come dolce.

Quest'ultimo, ho avuto modo di assaporarlo
durante una mia vacanza a S. Vito Lo Capo
ed è stato subito amore!
Una consistenza ed un insieme di sapori che evocano al palato sapori speziati ma sapientemente sposati tra loro.
Oggi io ve lo presento in questa proposta monoporzione.

Per prepararlo ho utilizzato
250 g di cous-cous precotto,
che ho finito di cuocere seguendo le indicazioni sulla confezione.

Mentre riposava ho raccolto in una padella antiaderente il succo di 2 arance ed ho portato a bollore con 50 g di zucchero e 1/2 bicchiere di Marsala fino ad ottenere una consistenza sciropposa,
quindi vi ho immerso 100 g di pistacchi, 50 g di mandorle tostate, pinoli e nocciole sminuzzati.

Ho versato il tutto sul cuscus, profumato con abbondante cannella e finito di condire con scorzette di arance candite e gocce di cioccolato, quindi dopo aver riempito i bicchierini monoporzione ho decorato con delle ciliegine candite.

4 commenti:

marsettina ha detto...

deve essere proprio buono!

Betty ha detto...

cous cous dolce??? interessante!!!

pagnottella ha detto...

Adoro, quella tempesta di minuscole palline!
Meravigliosa ricetta!
Spero al più presto di far visita nella tua stupenda terra...facendomi rapire dai colori, odori e sapori...
un abbraccio

I pasticci di Roby ha detto...

E' proprio così, un'insieme di minuscole sfere saporite:
La Sicilia sarà sempre ben lieta di ospitare persone che ne sappiamo apprezzare ogni meraviglia e sapore.Ciao, Roby