mercoledì 17 giugno 2009

ROTOLO RAFFAELLO a modo mio


Beh, pressappoco la scena è sempre la stessa.

Primi giorni di Giugno, fuori una calura asfissiante che suscita in me un unico desiderio:
andare al mare.

Ci sono, eccomi arrivata, tutt'intorno spiaggia e mare, bianco abbagliante e azzurro invitante
penso

"giusto il tempo di prendere un po' di sole e poi con un bel tuffo mi vado a refrigerare in queste limpide e fresche acque"

cerco un posto dove potermi godere in tutta tranquillità questo piccolo momento di pausa rigenerante, ho appena steso il telo mare sulla sabbia, mi accingo a distendermi mentre controllo che il bikini sia a posto e non lasci intravedere qualche piccolo difettuccio, quando una vocina accanto mi dice:

"Mamma, mi potresti spalmare un po' di abbronzante sulla schiena???"

Sorrido alla mia bambina a denti stretti dicendo:
"ma certo amore mio",

mentre tra me e me mi chiedo quando finalmente mi potrò abbandonare,
per qualche attimo,
solo qualche attimo,
al dolce far niente.

Faccio scivolare qualche goccia di abbronzante sul palmo della mia mano e immediatamente si sprigiona un piacevole odore di cocco.

Chiudo gli occhi e mi sembra di assaporarne il frutto, ma è solo un'illusione.

Non mi basta...ho deciso, quando torno a casa e mi preparo il delizioso
"Rotolo Raffaello".

Si tratta di un dolce elaborato inizialmente da Chiara di "I Dolci di Chiara", successivamente rivisitato così da me:

Ingredienti per il biscotto:
150 g di farina,
150 g di zucchero,
4 uova.

Per definire e decorare:
1 bicchierino di liquore al cocco,
cioccolato bianco fuso q.b.,
farina di cocco q.b.,
cubetti di cocco candito q.b.

Il procedimento di preparazione è lo stesso che si usa per il pan di Spagna.
Quindi rivestite la leccarda del forno con della carta forno, spalmate il composto e mettete in forno preriscaldato a 180° per 15/20 minuti.
E' importante che il biscotto non colorisca troppo e appena cotto eliminate la carta forno staccandola delicatamente e avvolgetelo in uno strofinaccio umido finché raffreddi del tutto.
Nel frattempo preparatevi
questa crema Raffaello con l'ulteriore aggiunta di cubetti di cocco canditi, e riprendete il rotolo di biscotto,pennellatelo lievemente con del liquore al cocco, spalmatelo abbondantemente di crema Raffaello e arrotolatelo.
Dopodiché decoratelo con alcune linee di cioccolato bianco fuso, spolverizzatelo con farina di cocco e puntellatelo con cubetti di cocco candito.

Ecco fatto, il mio dolce è pronto, ne taglio una fetta abbondante che adagio sul piattino,
mi dirigo verso la poltrona in giardino assaporandone già la bontà quando...

"Mammaaaaa, mi passeresti per cortesia la crema dopo sole?!"

Eh no, quando è troppo è troppo!!!!!

Per una volta fingo di non aver sentito...Buon appetito!

9 commenti:

Mary ha detto...

Che buono ...da svenire!

Barbara ha detto...

Decisamente da provare... grazie!

marsettina ha detto...

veramente una bella ricetta!

Federica ha detto...

Mmm.... da provare!!

maggye ha detto...

Io adoro i Raffaello.... il rotolo... hai... hai preparato il rotoloooo???
beh beh qui bisogna cambiar la crema per il mare allora... Brava Roby sei grande!

Lory ha detto...

Bravissima Roby!!!!

Snooky doodle ha detto...

che goloso! vado matta per il cocco. Spero che abbia delle vacanze bellissime

I pasticci di Roby ha detto...

E allora. se anche a voi piace il cocco, dovete assolutamente provarlo! Baci, Roby

Lady Cocca ha detto...

Troppo troppo buono....lo devo provare!!! me lo scrivo!!!
ciaooooo