mercoledì 17 marzo 2010

A PROPOSITO DELLA FINTA BESCIAMELLA...


...mi sembra doveroso raccontarvela tutta
(per chi non avesse letto il post precedente vi consiglio di farlo per capire meglio),
poiché meritate di sapere questa "finta besciamella" dove è andata a finire.
Anche perché, e corregetemi se mi sbaglio,
alla fine la pietanza in questione, di light aveva soltanto la salsa,
perché se ci soffermiamo a guardare il ripieno,
non solo non è light, ma è parecchio ricco.
E a proposito della mia mamma, quando mi sono permessa di farglielo notare,
sapete cosa mi ha risposto?

"E va bé, Robertina (arridaglie !!!!) una cosa è buttarsi dall'ultimo piano, un'altra è saltare giù dal primo gradino, il danno è diverso!!!
Ribatto io:
"Daccordo, ma ti ricordo, che dipende da come metti il piede,
una piccola stortarella te la becchi ugualmente;
se non ti vuoi far male ti conviene non saltare."
Insomma tutto ciò celava la morale che
se non vuoi ingrassare non devi comunque esagerare.

"GUSCIO DI TRAMEZZINO ALLE VERDURE AGRODOLCI"
Ingredienti
1 confezione di pane al latte per tramezzini
1 peperone giallo
1 peperone rosso
2 zucchine genovesi
2 patate
1 cipolla
1/2 bicchiere di olio evo
1 rametto di basilico
1/2 bicchiere d'aceto
un cucchiaio di zucchero
sale e pepe q.b.
formaggio grattugiato q.b.
pane grattugiato q.b.
Preparazione del ripieno vegetale
Pulite e mondate bene le verdure, tagliate e affettate a piccoli pezzi quindi versatele in una padella capiente dove avete messo l'olio e ponete sul fuoco per una decina di minuti
Trascorso questo tempo unite il basilico ben pulito, il sale e il pepe e proseguite la cottura a recipiente coperto per circa 30 minuti, mescolando di tanto in tanto e incorporando qualche cucchiaio d'acqua calda.Poco prima di spegnere la fiamma, versate l'aceto zuccherato,
lasciate evaporare e spegnete.

Per il guscio
Prendete le fatte di pane per tramezzino e assottigliatele passandoci sopra il mattarello;praticate delle piccole tacche nel bordo delle fettine in maniera che possa aderire bene alla forma della teglia che avrete preventivamente unto.Una volta rivestita completamente la teglia ponetela in forno a 145° C finchè il pane assumerà un leggero colore dorato.Uscite il guscio dal forno in attesa di essere riempito.

Per la "finta besciamella" qua trovate la ricetta
A questo punto non vi resta che assemblare la preparazione versando dentro il guscio le verdure in agrodolce mescolate con parte della salsa besciamella light, mentre , con la restante parte coprite la superficie della torta e spolverizzate con del formaggio grattugiato mischiato a pangrattato.Mettete in forno preriscaldato a 190°C per 20 minuti circa o comunque finchè il composto non risulti ben sodo, facendo grigliare bene la superficie.
Estraete dal forno e lasciate raffreddare prima che vada gustata.
E' difatti un ottimo piatto freddo che si presta ai vostri pranzi in piedi o all'aperto.
Vedi sequenza fotografica


Vi confesso una cosa...a questo punto mi ero impuntata,
se light doveva essere,
la versione andava sperimentata!
E così, usando gli stessi ingredienti,
ho sostituito la cottura delle verdure in forno,
piuttosto che fritte in padella.
Vi spiego come.
Lavate le verdure, asciugatele ben bene e tagliatele a piccoli pezzi, mettetele in una teglia rivestita di carta forno, assieme alla cipolla affettata.
Ponete in forno preriscaldato a 180° finché risultino quasi cotte.
Uscite la teglia dal forno e trasferite gli ingredienti in una larga padella
unendovi l'acqua diluita con l'aceto e il fruttosio, piuttosto che lo zucchero.
Ponete su fuoco moderato mescolando e aspettando che evapori del tutto l'aceto.
Spegnete e procedete alla realizzazione della ricetta come spiegato sopra.
Versione Light



11 commenti:

pagnottella ha detto...

Tesò, mi fai morì "aridaje" ahahahhaha
comunque stortarella, lussazione o graffietto, non guardo in faccia a nessuno ...mi ci butterei dal 10 piano pur di atterrare su questo guscio delizioso!
Ma guarda che organizzazione! anche la bucherellatrice hai!!! (non so come si chiami)oppure è il mattarello mignon? :-/...
bacioni stella buona notte

pagnottella ha detto...

Ah ecco ho letto è il mattarello...

Federica ha detto...

ma questo guscio è una bontà unica!!! segno segno!! baci!

Luciana ha detto...

ah, ah simpatica tua madre!!! come dici tu è sempre meglio non saltare!!! o no??? questo guscio è ottimo, il ripieno di verdure mi piace molto, io mangio moltissime verdure, non per dieta ma per gusto personale...le preferisco persino alla pasta al forno!!! sono pazza vero??? un bacione

dolci a ...gogo!!! ha detto...

meraviglioso guscio ....mmmm lo voglio provare e ripeino con qualsiasi cosa fa sempre la sua bella figura!!bacioni imma

Chez Denci ha detto...

Sfiziosissima davvero.. light o semi light, una sola parola GNAM e.. W le mamme sempre :-)
Abbraccioni, Debora.

manuela e silvia ha detto...

Bella questa idea per una torta! una base poco convenzionale ed una farcia ricca di colore e gusto!! ottima anche l'idea della besciamella!!
baci baci

Scarlett: ha detto...

certo che mi hai fatto ridere immaginado la scena con te e la tua mamma e la besciamella come il pomo della discordia....ahahaha pero' morale o non morale splendida ricetta e molte volte anche io le metto al foron le verdure e l'idea del fruttosio e' davvero ttima non ci ho mai pensato..baci!!!e un abbraccio alla tua mamma

LUSI ha detto...

0Non ho le faccine, ma! Hai presente quella che sbava? Bene fa finta che ho messo quella! Segnata appena posso la provo, grazie cara e tanti complimenti

Francesca ha detto...

Ottimo piatto... e dare un occhio alle calorie, non guasta davvero mai!!!
Franci

I pasticci di Roby ha detto...

Grazie ragazze, noto che avete gradito, e quando la proverete gradirete ancora di più.Vi abbraccio tutte con affetto,Roby