mercoledì 28 luglio 2010

ATTENZIONE AL NOCCIOLO !!!




Ma nel vero senso della parola,
perché nella circostanza che sto per raccontarvi
l'attenzione si è concentrata soprattutto nel nocciolo,
ma, procediamo a piccoli passi.

Innanzi tutto ben ritrovati a tutti voi ,
che a dire il vero,
vacanze a parte,
mi siete mancati.


Allora...torniamo al racconto che risale già a qualche tempo fa,
quando di li a poco si sarebbero festeggiati i 76 anni della zia Santina;

a tal proposito decido di occuparmi personalmente del dolce
e opto per una torta al cucchiaio che abbia come ingrediente principale le ciliege...
eh si, perché allora era ancora il tempo in cui questi frutti regalano al meglio
il loro colore, il loro profumo il sapore succoso, fresco e delicato.

Mi soffermo qualche momento ad ammirare il calore del loro colore
(scusate il gioco di parole),
rosso come il fuoco e brillante come pietre preziose;
basterebbe già questo a rendere incantevole la torta,
ma voglio un tocco in più,
così decido di cimentarmi in una semplice e delicata decorazione
che vada a completare la mia


"Torta fresca allo yogurt e ciliege"


Per la base
400 g di biscotti Digestive
80 g di burro

Versare i biscotti all'interno di una busta alimentare e frantumarli aiutandovi con un batticarne, mescolarli insieme al burro fuso, versare in una tortiera a cerniera
pressando ben bene il composto e
porre in frigo il tempo necessario che il burro rapprenda

Per la crema di yogurt

250 ml di panna;
2 vasetti da 180 ml di yogurt alle ciliege;
3 fogli di colla di pesce;
100 g di cioccolato bianco
100 g. di zucchero a velo.
Per il topping di copertura
1 bustina di torta gel;
3/4 cucchiai di zucchero;
100 ml di succo di limone;
150 ml di acqua;
1 cucchiaio di gelatina di ciliege

Inoltre
750 g circa di ciliege
decori in pasta di zucchero
meringhette

Mettere il cioccolato e 1 vasetto di yogurt a sciogliere nel microonde (o a bagnomaria) mentre i fogli di colla di pesce ammolleranno in acqua fredda;
nel frattempo montare la panna con lo zucchero a velo e riporla in frigo.
Prendere il composto di cioccolata sciolta con lo yogurt ed aggiungervi la colla di pesce sciogliendola ben bene e il secondo vasetto di yogurt, mescolare bene e lasciare intiepidire.
Uscire dal frigo la base della torta posta a rapprendere e versarvi all'interno la crema allo yogurt avendo cura di incastonarvi dentro alcune ciliege denocciolate; mettere in frigo e preparare il topping mescolando il torta gel con lo zucchero, diluito con l'acqua e il succo di limone ed aggiungervi la gelatina di ciliege. Porre sul fuoco facendo bollire per un paio di minuti. Lasciare intiepidire e nel frattempo denocciolare le ciliege e porle a cerchio nel bordo della torta. Quando si sarà raffreddato versarlo sulla torta e rimettere in frigo. Dopo circa 6 ore sformare dallo stampo, definire la decorazione nella superficie e nel bordo della torta.
Riporre in frigo fino al momento di servire.


E a proposito della decorazione,
ecco che con pochi gesti dalle mie mani sbocciano dei piccoli fiori di zucchero
incorniciati da esili foglie, rinfrescate da soffici gocce di meringhe...
può bastare, non voglio esagerare,
questo è sufficiente per attirare l'attenzione di colei che sta per festeggiare.





Ed è proprio nell'istante in cui sta per avvenire il soffio delle candeline,
che colgo con orgoglio, nello sguardo della cara zia un misto di sorpresa ed emozione;
penso con sodisfazione di aver compiuto la mia missione
ovvero che tanta emozione sia scaturita dalla mia decorazione.

Superato il momento , la zia mi si avvicina esclamando:
"Che tesoro la mia nipotina....è evidente l'affetto che ha posto nel prepararmi questa torta...
ci pensate la pazienza per denocciolare,una una per una,
questa gran quantità di ciliege????!!!!"




Rimango incredula urlando in silenzio (scusate il controsenso)

"Nooooooooooo, ma come si può, un nocciolo ruba la scena ad un fiore ?!"


Però, se mi soffermo a riflettere non è che si tratti proprio di un nocciolo,
saranno stati almeno tanti quanti gli anni della festeggiata...
76 noccioli di ciliege!!!


Ma, una volta dimenticata la fatica, valeva la pena che questa bontà andasse ripetuta, stavolta con qualche ciliegia in meno e qualche mora e fragolina di bosco in più.



10 commenti:

Chez Denci ha detto...

Sei tornata Roby che bello riaverti qui quindi bentornata. La tua torta è meravigliosa e quindi è normale che tua zia sia rimasta entusiasta.. peccato solo che appunto le ciliegie per quest'anno siano finite. Un bacione Debora.
P.S. Nuovo look carinoo!

cinzietta ha detto...

Bentornata bellezza!

Scarlett: ha detto...

Bentornata!!quanto mi son mancate le tue dleizie!!!ancora una volta ne regali non una ma bensi' due di estrema meraviglia,felice la zia Santina di averla mangiata e noi felici di gustarcele con gli occhi..ben ritrovata cara e bella anche la tua nuova veste...baci!!

fantasie ha detto...

Tesorooooooooo! Sei tornata!!!!!!!!!!!!!! Felicissima sono!
Bravissima come sempre... ahiahiahi però il nocciolo....
Baciiiiiiiiii!!!!

Luciana ha detto...

Che simpatica zia Santina, falle gli auguri da parte mia, anche se, mi pare di aver capito, che il suo compleanno sia passato da un pò...poi ben tornata sulle scene cara!!!! la torta è bellissima, fa molta scena e colore, farla con le ciliegie è stata un'ottima idea (peccato che sul mercato siano presenti solo per pochi mesi l'anno, son così dolci e buone!!!), e complimenti anche per la delicatezza della decorazione finale!!! un bacione

Michela ha detto...

Bentornataaaaaaaaaaaaaaaa!!!
Devo dire che sei proprio mancata cara Roby... quindi benritrovata :)))
Noccioli e ciliege a parte... i tuoi racconti rendono sempre speciale ogni tua creazione!!!
Un bacio affettuoso
Michela

Stellamar ha detto...

Ciao, mi presento, sono Stella tua
nuova sostenitrice. Mi è piaciuta molto la torta ma ancor di più il
tuo racconto ... tanta fatica ma poi la zia quasi ti smonta .. ^__^
Alla prossima, ciao !

I pasticci di Roby ha detto...

@Chez Denci
@Cinzietta
@Scarlett
@Fantasie
@Luciana
@Michela
Ahhhhhhhhhhhhhhh...adesso si che mi sento a casa!!!Ci sarà pure un caldo torrido, ma il vostro calore mi coinvolge ed emoziona in egual maniera.Bacissimi,Roby
@Stellamar-Cara amica ti ringrazio per le parole rivoltemi nel tuo commento e anche per aver scelto di frequentare virtualmente questo mio piccolo spazio.Torna a trovarmi quando vuoi, per me sarà sempre un piacere,Roby

°.°. Martina .°.° ha detto...

che megatorta deliziosa!! davvero buonissima!!! se vuoi passa a trovarmi: http://panpepatosenzapepe.blogspot.com/ ciao e buon we

I pasticci di Roby ha detto...

@Martina-Che megacomplimento!!!Grazie e certamente ricambierò la visita.Alla prossima,Roby