domenica 1 agosto 2010

MI GIOCO IL JOLLY!

A quanti di voi sarà capitato di acquistare un'anguria che al primo morso vi obbliga a desistere dal continuare ad assaporare?
E lì ci si ritrova a "puntare" con rabbia e dispiacere
quell'enorme pallone a fette di cui non si sa che fare.
Così, è ormai mia abitudine fronteggiare questo inconveniente ,
conservando il succo del frutto poco saporito
per poi trasformarlo in uno squisito gelo di anguria;
e siccome non sempre mi occorre nell'immediatezza,
lo conservo in comode bottiglie di plastica da riporre nel congelatore;
in questa maniera rimango soddisfatta per non aver buttato nulla
e per ritrovarmi al momento di necessità un comodissimo jolly
da giocarmi per un dolce veloce e..perché no, magari fuori stagione!
Ve la immaginate una bella crostata di gelo d'anguria a Natale???
E siccome un invito improvviso va fronteggiato con un dolce improvvissato
ecco che ieri il mio famoso jolly me lo sono giocato.
La ricetta è precisa a questa già postata in precedenza,
ho però invertito il gioco delle farciture e il tipo di decoro.

Non vi sembra che sia il caso di dire
"Di necessità, virtù"
Provaci anche tu!!!

6 commenti:

Scarlett: ha detto...

Guarda Roby io non mangio tanta anguria diciamo che una fetta al massimo due in un intera estate,mio marito invece l'adora e di recente ne ha comprata una molto grande(di piccole manco l'ombra)ma non sapendo bene cosa farci l'ho regalata ai miei parenti..tutti felici!!!la prossima volta di sicuro congelero' il succo..bella idea!!Il tuo dolce davvero bello e di sicuro buono.. brava come sempre e buona domenica

Federica ha detto...

ciao!!!che bella idea!!!!questo dolce è una meraviglia!!!complimenti e buona domenica!!

Michela ha detto...

Roby.. sei grande anche nelle 'necessità virtù' :)))
Ottima idea, per caso di anguria al sapore di cetriolo :D!!!
Un bacio e buona domenica
Michela

Raffaella ha detto...

Ah, però!!!!Che bella idea ci hai fornito per utilizzare al meglio il succo del melone. Bravissima,il jolly lo hai giocato proprio bene creando questo bellissimo dolce.
P.S.:mi è piaciuta anche la ricetta della panna cotta con bacio.
Baci,baci da Raffa

Antonella ha detto...

Mi hai dato un'idea per conservare il succo d'anguria, non ci avevo proprio pensato. Complimenti per la tua crostata, sono una grande fan del gelo.
brava ciao ciao

blunotte ha detto...

wow, e chi ci aveva mai pensato?? Non sia che dispiacere buttare un'anguria intera.
Grazie