martedì 3 agosto 2010

LA NORMA VESTITA A FESTA !




Ricordo di essermi coricata la sera precedente contenta di pensare

quanto fosse bello che l'indomani era Domenica...

si sarebbe potuto dormire un po' di più.


Invece quella mattina è ancora molto presto quando a disturbare il mio sonno

giunge il rumore fastidioso e assordante dell'idropulitrice ad aria compressa del vicino,

che di buon ora ha avuto la felice idea di pulirsi il giardino;

ahhhhhhhhh, mal.....to condominio!!!

A quel punto piuttosto che rimanere a rigirarmi sul materasso come una cotoletta da panare (giusto per rimanere in argomento)

decido di trarre vantaggio dal mio risveglio anticipato e,

approfittando del freschetto mattutino

inauguro la giornata davanti ai fornelli.

Sto per finire di friggere le melanzane

mentre il sugo di pomodoro borbotta allegro nella pentola,

quando Gianmarco (ormai lo conoscete tutti)

fa capolino in cucina esordendo:

"Uhhhhhhmmmmm, che buon odore, viene voglia di farsi un panino!"

Ma ve lo immaginate voi?

Un panino imbottito da calde e profumate melanzane fritte per colazione?

Ignoro la proposta e mentre riempo a mio figlio il tazzone con latte e cereali

lui si informa interessato su ciò che sto cucinando.

Smetto di dire che preparerò la pasta alla Norma quando lui esclama deluso:

"Ma mamma...oggi è Domenica...non prepari la pasta al forno?"

Chissà perché per mio figlio la pasta è degna della festa solo se cotta al forno!!!

Daccordo, ribatto, vuoi la pasta della festa?

E così sia,

ti destrutturo la Norma vestendola a festa!!!



"Cannoli di melanzane
farciti di tagliatelle alla Norma"



Ingredienti

4 melanzane

1 e 1/2 litro di salsa di pomodoro

750 g di tagliatelle

4 cucchiai di salsa besciamella

150 g di formaggio parmigiano grattugiato

150 g di ricotta salata grattugiata

3 mozzarelle da 120 g ciascuna

sale q.b.

foglie di basilico fresco




Ho affettato 4 melanzane che ho tenuto in acqua e sale per un paio di ore, quindi dopo averle sciacquate e fatte gocciolare le ho fritte e messe a perdere l'olio in eccesso in un colapasta foderato di carta assorbente.Nel frattempo ho messo a riscaldare in un pentolino il contenuto di due delle mie preziose "bottiglie di salsa" annata 2010 dove aggiunto alcune foglie di basilico fresco, ho messo a bollire l'acqua salata per la pasta e dopo avere cotto parzialmente le tagliatelle(750 g.) le ho colate e condite con la salsa di pomodoro,4 cucchiai di salsa besciamella piuttosto liquida, alcune manciate di parmigiano mescolato con ricotta salata grattugiata, fettine piccole di melanzane e cubetti di mozzarella.Ho iniziato a stendere le fette di melanzane farcendole con la pasta condita e dopo averle arrotolate le ho poste nelle teglie

dove avevo versato qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro

ho riempito interamente la teglia coprendo il tutto con fettine di mozzarella



(anzi, ne riempo due, adoriamo la pasta al forno fredda e, tral'altro,
stasera la cena è salva),


completando con salsa di pomodoro e i due formaggi grattugiati,

irrorato con un filo di olio extra vergine d'oliva

e messo in forno a 200° gradi per una ventina di minuti posizione sopra/sotto.

Ho appena sfornato i miei cannoli quando sento il mio vicino:

"Che buon profumino...potrei svenire!!!!"


Sorrido soddisfatta perché la vendetta si è compiuta e penso;

Tiè...la mia Norma è cotta,

ma purtroppo per te,

si annusa ma non si tocca!!!"



P.S. E' un'ottima soluzione per i grandi pranzi ,

poiché si può preparare anche la sera precedente

e metterla in forno poco prima di andare a tavola.


Con questa ricetta partecipo alla simpatica raccolta di

14 commenti:

Scarlett: ha detto...

Robbyyyyyyyyy sto svenendo anche io,che bonta' assoluta brava brava!!!
sai che anche io adoro il pane con la melanzana fritta??lo mangerei a qualsiasi ora..che profumino e che sapore che ha un panino cosi'..quindi capisco la voglio di tuo figlio...
baci e buona giornata

I pasticci di Roby ha detto...

@Scarlett-Tesoro, con questo complimento divento più rossa della mia salsa di pomodoro!Grazie e buona giornata anche a te,Roby

fantasie ha detto...

Tu figlio è un buongustaio!!!
Tesoro, peccato che tu non l'abbia fatta prima, potevi partecipare alla sfida di Menù Turistico :(

Luciana ha detto...

Molto umano il tuo vicino tesoro...ma starsene un pò di più a letto no??? comunque almeno ti è servito per preparare questo succulento piatto unico!!! e che piatto!!!! un bacione e buona serata

I pasticci di Roby ha detto...

@fantasie-Ca...spitina tesoro, ma sai che la sfida di cui parli mi era proprio sfuggita!Da oggi in poi starò più attenta, prometto.
@Luciana-Mi prendo sia il bacione che il complimentone.Alla prossima,Roby

Federica ha detto...

nooooooooo....ma è formidabile sta preparazione!!! troppo buona!!! copio/incollo/salvo ....e per fine settimana se riesco produco!!!!bravissimaaaaaaaaaaaaaa!!baci!

Fabiola ha detto...

Ciao roby, piacere di conoscerti....grazie per aver partecipato alla mia raccolta, dovrò controllare se qualche ricetta è doppia, e poi non so quando avrò il tempo la aggiornerò la lista.

Fabiola ha detto...

Roby, sono curosa ma come mai ti trascferisci nel mio paese?????

Fabiola ha detto...

Roby, sono curosa ma come mai ti trascferisci nel mio paese?????

I pasticci di Roby ha detto...

@Fabiola-Intanto sono molto contenta di ritrovarti tra i miei sostenitori, per quanto riguarda la risposta alla tua domanda, ho provveduto ad inviartela per posta elettronica.A presto,Roby

Fabiola ha detto...

Ciao roby, non mi è arrivata nessuna ,mail cmq non importa.

giulia pignatelli ha detto...

Roby, la norma è sempre uno spettacolo, la tua poi.... tanti complimenti per il blog

I pasticci di Roby ha detto...

@Fabiola-Carissima, sono mortificata, avrei giurato che l'invio fosse riuscito; lo rinvio al più presto, un saluto Roby
@Giulia Pignatelli-I complimenti al proprio blog fanno sempre molto piacere;grazie per averlo gradito, sarò contenta di andare a curiosare quanto prima nel tuo,Roby

°.°. Martina .°.° ha detto...

che buona questa ricetta, deliziosa!!! complimenti! A presto, M