mercoledì 19 ottobre 2011

L'INCOMPRESO...Bignè farciti di gelato al grana

Incompreso...quella che sto per raccontarvi

è la storia di un antipasto incompreso.

L'accoglienza al nostro arrivo era stata spontanea e calorosa,
tutto lasciava presagiare che avremmo trascoro una piacevole serata;
i padroni di casa ci avevano aiutati a sbarazzarci dei nostri soprabiti
e di quanto avessimo in mano,
compreso il pacchetto che conteneva il mio contributo per la cena di quella sera...
beh si, perché ultimamente parecchi inviti funzionano così,
ognuno cucina qualcosa per collaborare nel da farsi con la padrona di casa;
"Bignè con gelato al grana" esclamai prima di porgere il fagotto,
dopodiché vidi sparire la simpatica donna oltre la porta della cucina,
ma non prima che mi dicesse
-"Bene, allora ripongo in congelatore!"
La precauzione mi era parsa esagerata
ma per non apparire scortese tenni per me tale considerazione
decidendo di seguire mio marito per andarmi ad unire al resto della compagnia.
Il tavolo del buffet era colmo di bontà di ogni tipo...
unici assenti i miei bignè.
Il tempo passava, la cena si consumava
e loro non arrivavano
Non sapevo se ritenermi offesa, snobbata o semplicemente dimenticata ...
optai per l'ultima motivazione,
con molta probabilità i miei bignè giacevano dimenticati
al freddo e al gelo di un congelatore,
ma preferii tacere per non apparire colei che vuole ostentare le proprie capacità culinarie
obbligandone la degustazione.
Si era ormai giunti al dessert quando la situazione mi parve del tutto chiara,
In quel momento la nostra simpatica ospite stava facendo ingresso
con fare trionfale pronta ad esclamare:
"Signori, eccovi il dolce"!!!
mentre dal vassoio facevano capolino i miei piccoli bocconcini.
Ma no, no, c'era stata un incomprensione!!!
E' vero che fosse un bignè
è vero che fosse farcito con del gelato
ma si trattava comunque di un pasticcino salato.

"Bignè farciti di gelato al grana"


Ingredienti
Per i bignè utilizzate la ricetta che vi riesce meglio o acquistate quelli già pronti
Per il gelato
300 g di formaggio grana grattugiato
500 g di panna
1 uovo
sale
pepe
Per definire
gelatina neutra
foglioline di timo fresco
Versate in un tegame il formaggio, la panna, il sale e il pepe e cuocete lentamente a bagnomaria mescolando con una frusta in maniera che il formaggio si sciolga e il composto monti bene.
Togliete dal fuoco e setacciate la crema.Dopo che si sarà raffreddata versatela in una gelatiera e procedete alla maniera in cui si fa un comune gelato.
Una volta pronto tenere nel congelatore fino a poco prima di farcire i vostri bignè e servite dopo aver glassato con gelatina neutra e decorato con foglioline di timo fresco.
Concludendo,
accadde che tra risate, frasi di scuse e sguardi imbarazzati,
anche se serviti insieme al dolce, e pur essendo salati
i miei bignè furono ugualmente divorati.

14 commenti:

Scarlett: ha detto...

io non avrei taciuto...dovevano essere consumati insieme alle altre pietanze e di sicuro sarebbe stata notata per la sua originalita'e non dimenticata..davvero particolari nella farcia brava Roby
PS...ma poi che fine hanno fatto?forse la padrona di casa li ha mangiati tutti sola soletta???

Mary ha detto...

Non posso che concordare con quanto detto da scarlett.

Barbara ha detto...

L'incomprensione è davvero facile da capire... portarli al dolce, anzichè insieme al resto delle portate salate!! E io che pensavo, invece, che, vista, la bontà, la padrona di casa avesse deciso di conservarli per lei!! Gran bella ricetta e fotografia stupenda!

Federica ha detto...

perfettamente d'accordo con Rossella!
io li avrei messi subito in tavola, da quanto sono belli e particolari!!!un abbraccio!

Fabiola ha detto...

e chi resiste!!!!!!!!!!!!

Le Ricette di Tina ha detto...

ahahahah poverini i tuoi bignè..sarei andata a recuperarli io..molto originale come idea..che bello leggerti cara..buona serata

Roby ha detto...

@Scarlett
@Mary
@Federica
E invece no, sono rimasta a soffrire in silenzio...però alla fine mi è stata fatta giustizia!
@Barbara-Ti dirò...il dubbio era venuto anche a me.Mi fa molto piacere ricevere il tuo complimento oltre che per la ricetta anche per la foto.Grazie!
@Fabiola-Impossibile resistergli...prova e vedrai.Notte cara
@Le Ricette di Tina-Forse anche troppo originale considerato l'equivoco.Mi onora il tuo piacere di leggermi.Buona notte carissima

Cey ha detto...

Poveri bignettini ._. e dire che sono carinissimi =)

Caterina Motta ha detto...

Simpaticissimi...l'aneddoto e anche tu!!!
Complimenti

jade ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
sulemaniche ha detto...

proprio una bomba! che bella ricettina molto gustosa, piacere di conoscerti!

ele ha detto...

se fossi così fortunata da essere io quella padrona di casa fingerei apposta di dimenticarli per essere l'unica fortunata ad averli gustati per poi chiamarti il giorno dopo non per chiederti scusa ma per farmi dare la ricetta! sono di un'incredibile raffinatezza.....

Roby ha detto...

Sapete che c'è? Che se fosse possibile sarebbe fantastico poterli preparare per tutte voi...siete così carine!Notte,Roby

Le Ricette di Tina ha detto...

ciao tesoro!un bacione notte