venerdì 18 novembre 2011

MILLE FOGLIE D'AUTUNNO...MILLEFOGLIE DI CIOCCOLATO

L'aria era pungente già nelle prime ore del pomeriggio,l'orario era cambiato e presto avrebbe fatto buio; il vento spirava leggero ma incisivo, mi strinsi bene dentro la giacca e alzai il bavero per evitare che il vento si intrufolasse all'interno dei miei abiti ,poi diedi uno sguardo attento ai ragazzi per assicurarmi che fossero ben coperti, mentre mio marito si soffiava più volte il fiato sulle mani creando sbuffi di alito condensato ; era da tempo che non si faceva tutti insieme una bella passeggiata domenicale tra i viali delle vie del centro.
C'era un romantico profumo di castagne al fuoco, e non esitai ad acquistarle quando con gentilezza, il simpatico uomo me ne porse un piccolo cono stracolmo e traboccante dei frutti fumanti e bollenti ,chiedendomi in cambio una cifra irrisoria a dispetto del freddo che era costretto a sorbirsi pur di rientrare in casa la sera dopo aver acquistato qualcosa per sfamare se e la propria famiglia.
Gli alberi che adornavano i marciapiedi sembravano dei grandi omoni svestiti e tremolanti, con le braccia protese verso il cielo; noi con i nostri passi calpestavamo una lunga passerella color granati e rubino, un manto di foglie infiammate, quasi fossero uscite anche loro dal braciere delle caldarroste; erano rosse e accese ...che strano, quasi volessero riscaldare il freddo di quest'autunno, dieci, cento , millefoglie di tutti i colori dell'autunno, di tutti i colori del fuoco, di tutti i colori del cioccolato.
Non mancava proprio nulla...le voci allegre e complici dei miei figli, l'intimo abbraccio di mio marito, il calore delle foglie in fiamme, la dolcezza confortante del cioccolato. Il freddo era passato...tutto questo mi bastava, mi sarebbe bastato finché l'inverno non sarebbe finito.

"Millefoglie al cioccolato"

Ingredienti

1 panetto di pasta sfoglia che io realizzo con questa ricetta oppure fate quella che a voi riesce meglio o acquistate quella già pronta

Per la crema

300 g di cioccolato fondente di ottima qualità

1/2 litro di panna fresca

50 g di zucchero semolato

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato; scaldate a parte 300 g di panna, poi unitela a filo al cioccolato fuso e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo. Montate il resto della panna, unitevi lo zucchero e mescolate.

Adesso alternate gli strati di pasta sfoglia a quelli di crema al cioccolato, terminando con lo strato di pasta sfoglia spolverizzato di cacao e zucchero a velo, o coperte da un leggerissimo strato di cioccolato.

Si può decidere di realizzare un'unica torta o piccole monoporzioni.

7 commenti:

Mary ha detto...

sTUPENDA!

Marina ha detto...

Felicissima di conoscere te e il tuo ricchissimo blog! Mi aggiungo ai tuoi follower con piacere ;)

Le Ricette di Tina ha detto...

che buone le caldarroste!qui son mazzate quando le compri per strada..tesoro che magnifica millefoglie!!una bomba di bontà..buon w.e.

MONIA ha detto...

al cioccolato....che spettacolo, questo e' un colpo basso a quest'ora!!!! buon week cara ;-))))

Marzia ha detto...

Umh che buona dev'essere, ne mangeremmo volentieri una fetta <3

Caterina Motta ha detto...

mmm...da provare...con ganache al cioccolato, e chi l'avrebbe mai detto???

Complimenti per il tuo racconto...mi sembrava d'esserci anch'io...
A presto

Federica ha detto...

sei insuperabile Roby!complimenti davvero!baci!