sabato 28 febbraio 2009

BABA' MIGNON AL LIMONCELLO




Questo mio ultimo "pasticcio" direi possa essere considerato un cavallo di battaglia della pasticceria regionale italiana che io ho preparato in versione mignon al limoncello.
Mi ci sono voluti:
180 gr di farina;
125 gr di burro;
3 uova;
20 gr di lievito di birra;
30 gr di zucchero;
gelatina a freddo q.b.







Per lo sciroppo al limoncello:
1 dl di acqua;
90 gr di zucchero;
1 bicchiere di liquore limoncello.






Sbriciolate il lievito in una tazza, aggiungetevi 1 cucchiaio di farina e 3 di acqua tiepida, coprite e lasciate riposare.Setacciate la farina con lo zucchero e un pizzico di sale quindi unitevi il burro fuso raffreddato e , a filo, le uova sbattute lavorando l'impasto per circa 10 minuti. Imburrate e infarinate gli stampini dove metterete una pallina di impasto che non vi occupi più di 1/3 del volume, coprite e lasciate lievitare per 1 ora e 30 minuti o finchè raggiunga i bordi degli stampini. Trascorso questo tempo fate cuocere i baba' in forno preriscaldato a 170° per circa 30 minuti finchè la superficie presenta una crosticina dorata e comunque, infilandovi uno stecchino di legno ne esce perfettamente asciutto. Nel frattempo vi sarete preparato lo sciroppo versando lo zucchero e il liquore limoncello nel dl di acqua facendo bollire il tutto. Sfornate i babà e disponeteli ancora caldi su un vassoio da portata, spennellandoli abbondantemente di sciroppo fino a completo assorbimento.
Lucidate pennellando con gelatina a freddo.


9 commenti:

ines ha detto...

Metto subito questa ricetta in quelle da provare dopo la Quaresima. in questo periodo non mangio dolci e ti assicuro che non è per niente facile, anzi......ma resisterò. un bacione grande

Snooky doodle ha detto...

che belli questi! complimenti :)

Lo Scarabeo Magico ha detto...

Se vai avanti di questo passo, dovrò fare di tutto per averti come pasticciona personale nel mio B&B in Sardegna.

I pasticci di Roby ha detto...

Mia cara Ines, ho appena scoperto un'altra cosa che ci accomuna! Anch'io durante il periodo della Quaresima mi astengo dal mangiare dolci (una piccola penitenza per una grande intenzione)quindi capisco perfettamente la tua difficolta'. In ogni caso trovo ugualmente gratificante fare dolcetti da offrire ad amici e parenti. Grazie, ti abbraccio Roby

I pasticci di Roby ha detto...

Grazie Snooky, ti consiglio di provarli perchè sono anche molto buoni

I pasticci di Roby ha detto...

Mio caro Scarabeo Magico è con immenso piacere che ti ritrovo tra i miei sostenitori così come sarebbe per me un immenso piacere diventare la pasticciona personale ufficiale del tuo B&B in Sardegna. Baci Roby

Lady Cocca ha detto...

Semplicemente goduriosi...il limoncello poi...troppo buono...complimenti!!!

carmen ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
carmen ha detto...

faccio sempre il babà grande e ultimamente l'ho bagnato con un limoncello di sorrento devo provare la versione mignon , i tuoi babà sono venuti proprio bene un bacio