venerdì 27 febbraio 2009

GIRANDOLE CON CUORE AL MANDARINO

Sempre per il tema "pasta sfoglia levitata"vi presento questa ricetta facile facile ma di un simpatico effetto.
Vi occorrono 250 gr di pasta sfoglia lievitata fatta così;
3 cucchiai circa di marmellata di mandarini;
scorzette di kumquait ( o mandarino o arancia )candite;
del burro fuso;
1 uovo sbattuto per glassare;
zucchero a velo per spolverizzare.
Allora, dopo aver stesso la pasta s.l. su di un ripiano leggermente infarinato ricavate 12 quadrati di circa 8 cm di lato.Incideteli a croce praticando dei tagli a partire dagli angoli fino a circa 1 cm dal centro,pennellateli con del burro fuso,ponete al centro di ogni quadrato un cucchiaino di marmellata e ripiegate verso il centro la punta di ogni sezione tagliata saldandola ben bene e mettendovi sopra la scorzetta candita (vedi sequenza fotografica).




Fatto cio' disponete le girandole su una placca rivestita di carta forno che coprirete con un canovaccio inumidito e mettere a lievitare in luogo caldo per circa 20 minuti. Nel frattempo avrete riscaldato il forno ad una temperatura di 200°C.Pennellate le girandole con l'uovo sbattuto e infornate fino a doratura.Lasciate raffreddare su una gratella e spolverizzate abbondantemente di zucchero a velo prima di offrirle ai vostri ospiti.

4 commenti:

paola ha detto...

ciao Roberta queste girandole sono davvero molto d'effetto!
buon week end

Snooky doodle ha detto...

ciao sono contenta che ti piace il mio blog. Anche il tuo e super bello. ti aggiungo ai miei preferiti. Capisco l italiano perfetto puoi pure scrivermi in Italiano. Questi girelle sembrano super buoni e anche bellissimi :)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che belle queste girandole mi danno l'idea della primavera!!bravissima,baci imma

I pasticci di Roby ha detto...

Come è gratificante leggere i vostri messaggi.Siete troppo carine, ciao Roby