domenica 7 marzo 2010

MIMOSE DI ZUCCHERO per ognuna di voi


Intanto a quella di domani è giusto dare la giusta denominazione ovvero
Giornata internazionale della donna
e non Festa della donna...
anche perché c'è ben poco da festeggiare;
ma non voglio star qua a scrivere quanto già qualcuno prima di me ha provveduto a fare riguardo quanto di triste e crudele è accaduto parecchi anno or sono.
E' chiaro che se qualcuno ancora ne fosse all'oscuro basterà che cerchi di documentarsi andando a leggere tutti gli articoli pubblicati in rete a riguardo.
E come parecchie commemorazioni, anche questa merita il suo bel fiore...
esile e fragile, fresco e colorato ma con un ramo robusto e tenace,
proprio come ogni donna sa essere
...la mimosa.
Tral'altro la mimosa è stata scelta in occasione di questa giornata
proprio perché è simbolo di passaggio
dal buio alla luce,
dalla sconfitta alla vittoria,
dalla morte alla rinascita.
Così, desidero anch'io omaggiarla ad ognuna di voi,
sarà una mimosa dolce da assaporare
e che ci aiuti a dimenticare
le boccate amare di chi ci ha coraggiosamente precedute.

"Mimose di zucchero"
Per realizzare le vostre mimose di zucchero dovrete innanzi tutto procurarvi della pasta di zucchero colorata di verde e di giallo e un pezzetto di retina traforata
(va benissimo quella utilizzata per confezionare i sacchetti di patate).
Formate delle piccole palline con la pasta di zucchero gialla
e avvolgetele ben strette con la retina in modo tale che rimanga segnato il disegno dei trafori. Procuratevi una foglia ben carnosa, e dopo averla lavata ed asciugata,
sagomatevi sopra la parte anteriore con la pasta di zucchero verde, la forma della foglia, staccate delicatamente le due parti e cominciate a tagliare lateralmente la foglia ottenuta
in tante piccole strisce consecutive;
fatto ciò pennellate la zona centrale della foglia con dell'acqua
e cominciate ad adagiarci le palline gialle fino a formare un piccolo ramoscello di mimose. Separate e sollevate le frange laterali delle foglie
dando un movimento naturale al tutto
(vedi sequenza fotografica),
lasciate asciugare e decorate il vostro dolce
così come ho fatto io con questa torta e
...SERENO 8 MARZO A TUTTE LE DONNE DEL MONDO!

18 commenti:

Chez Denci ha detto...

Ti seguo con grande stima da mesi ma come anonimo non potevo lasciarti un messaggio o non sono mai stata capace io di farlo, non lo so..ho preso anche un paio di tue idee (le geleè al limoncello; i cristalli di zucchero)e volevo tanto ringraziarti ma non ho mai davvero capito come fare, anche perchè spesso in ufficio si doveva correre ed il tempo di riflettere non c'era.. ma ora finalmente comodomante da casa posso farti le mie congratulazioni per la tua bravura; per i tuoi modi espressivi.. perchè mi sembri davvero una delle GRANDI..senza nulla togliere a tante altre, ovviamente, chapeau!
Debora

vanda ha detto...

Hai ragione c'è poco da festeggiare ciao Vanda
dimenticavo complimenti per la mimosa di zucchero sicuramente più gradita.

Patrizia Gigliotta ha detto...

Sei di una sensibilità grandiosa! hai ragione non c'è niente da festeggiare, ma prendiamola come una "giornata per omaggiare" anche con queste deliziose mimose...Bravissima! baci

I pasticci di Roby ha detto...

@Chez Denci-Carissima Debora il tuo commento mi emoziona e mi inorgoglisce nello stesso tempo;grazie per le bellissime parole che mi hai rivolto, presto ti ricambierò la visita.Adesso ti abbraccio nell'attesa di vederti quindi tra i miei pasticcini affezzionati,Roby
@Vanda-Grazie a te per averle gradite.
@Patrizia-Quanto sei cara!Grazie per i complimenti.Ti abbraccio,Roby

marifra79 ha detto...

Roby...ma è fantastica!!!!Che brava che sei!Un abbraccio e buon 8 marzo

Luciana ha detto...

Ciao cara, complimeni per la sensibilità e grazie della ricetta...bacioni

Scarlett: ha detto...

Brava Roby!!!baci e buon inizio di settimana

pagnottella ha detto...

Sei un mitooooo!!!!
Amore mio che meraviglia!
Hai ragione in realtà non ci sarebbe niente da festeggiare visto l'accaduto...
p.s tesò ma sai na cosa?! Vi ho abbinate
a dei...no dai non aggiungo altro...spero di postare domani!
Baci tvb

Ninia ha detto...

Tesoro.....sei portentosa e in tutti i sensi!!!!!!!
W tutte le donne, anche solo per il fatto di esistere e di essere così come siamo!!!! Ti chiamo prestissimoooooooo.....questa è l'ultima settimana di "traffico totaleeeee".
Baci baci baciiiiiiii
Antonella

Pasquy ha detto...

CHE ARTE :) complimenti e w le donne

Federica ha detto...

davanti a tanta bravura io ti faccio anche l'applauso!! complimenti davvero! ciao!

Patrizia Gigliotta ha detto...

Cara Roberta, non c'entra nulla con la torta...sabato sera avevo amici a casa ed ho offerto loro il Bayles che mi hai regalato. La questione è questa: oltre al gusto "sublime" e ai complimenti che ti hanno fatto, le "donne" sempre molto attente al lato estetico non hanno capito com'era realizzata la bottiglia! chi diceva che era dipinta; chi che era il colore proprio della bottiglia, chi che era "tapezzata" con della plastica colorata, insomma non hanno, abbiamo, capito com'era realizzata! sappiamo solo che è bella da vedere e buona da gustare! mi fai sapere?

chabb ha detto...

Complimenti carissima.
Ciaooooo!!

mamyalle ha detto...

ma che belli robbi!dolcissimi!un abbraccio

Lady Cocca ha detto...

Roby sono fantastiche queste mimosette e poi sulla torta...superlative!!
un abbraccio
ps...mi hanno dato il tuo num di tel...

fantasie ha detto...

Roby, sono tornataaaa!!!! Ora ci possiamo scateanare... o meglio puoi scatenare la tua bravura e io farò il tuo fedele servitore!!!! Ma quanto sei dolce???? Ha proprio ragione Gaia ad averti paragonato ad un Giglio!!!! Ho letto solo oggi il bellissimo post anche su di noi... che emozione... sei una persona davvero speciale e fantastica... oltre che oltremodo bravissima!
BAci
Stefania

I pasticci di Roby ha detto...

Ragazze, grazie grazie ,grazie a tutte voi, una per una deliziose, e...bentornata a Stefania(mi sei mancata tanto!!!).patrizia, a proposito della bottiglia, è opera di Francesco che l'ha dipinta con colore per vetro quindi tapezzata con la stoffa.baci a tutti,Roby

Cucina che ti passa ha detto...

Bellissime queste mimose! Volevo realizzare anch'io qualcosa di simile per un concorso ed adesso ho le idee molto più chiare per come realizzarle! Grazie! Continuerò a seguirti!