mercoledì 3 marzo 2010

PER GAIA HO FATTO UNA CASSATA e...cronaca di quella indimenticabile serata


Domenica,ore 20.15 di un insolito 28 Febbraio che a Palermo segna 26° di temperatura locale.
Ma del resto non può succedere diversamente visto che oggi la città si prepara ad accogliere
il rientro di Gaia dalla Tunisia

...necessita perciò un'accoglienza moooolto "calorosa".

Ma torniamo alle 20.15 di questa Domenica che preannuncia una serata davvero speciale.
Si sta per concretizzare quanto, da qualche giorno avevo disegnato nelle pagine della mia mente e dei miei sentimenti,
quando in un attimo ci ritroviamo circondate in un unico abbraccio in cui non vi è più corpo ma solo anima e cuore coperte da un sottile velo che riesce a far filtrare quanto di dolce e sentimentale possa essere contenuto nelle emozioni di quell'istante...
l'emozione di stringere a me la cara Gaia!


Dal quel momento, con l'impeto e la velocità di una raffica di vento che ci travolge
ci accingiamo a trascorrere quella che per me poi risulterà
una tra le serate più emozionanti e divertenti di questo mio tempo.
Ci guardiamo, sorridiamo, parliamo e intanto rifletto di non aver affatto esagerato nell'idealizzare quest'incontro in cui mi accorgo di quanto sia simile la maniera di veder le cose, viverle con uguali emozioni mirate ad alimentare
quanto di soprendentemente speciale sia nato...
"una cara amicizia" basate sulla stima e sul sincero sentimento che vedono coinvolte ed aggregate altre due care e splendide donne come Stefania,

di cui ho già ampiamente ed affettuosamente parlato in questo post

e Patrizia

anche lei conosciuta in occasione di questa serata, di cui non mi sfuggono
la simpatia, la classe e l'elegante capacità nel rivestire il ruolo di perfetta padrona di casa,
alla quale ho voluto donare una bottiglia di byles di produzione propria
(presto avrete la ricetta)Tutto si svolge tra i contorni di piacevoli chiaccherate ed aneddoti
che trovano coinvolti anche i rispettivi uomini nonché figli,
ed orbita attorno ad una superba tavola imbandita di innumerevoli bontà
di cui già avete avuto qualche anticipazione sia da Stefania che da Patrizia.

A queste aggiungo i miei piatti come

La caponata di carciofi


I Pipi cca' muddica
(Peperoni con la mollica)


le cui ricette vi descriverò successivamente
eeeee...dulcis in fundo, e mi sembra proprio il caso di dirlo, la mia

" Cassata Siciliana"


Ingredienti
Pan di Spagna 500 g
ricotta 500 g
zucchero a velo 250 g
gocce di cioccolato fondente 100 g
alcune gocce di essenza di vaniglia
1/2 bicchiere di vermouth
frutta candita
pasta reale q.b.
fondente di zucchero
Dopo esservi preparato il pan di Spagna in questa maniera,tagliarlo a fettine rettangolari e disporle lateralmente e sul fondo dell'apposita teglia precedentemente rivestita di pellicola da cucina.Imbevete con il vermouth quindi lavorate bene la ricotta con lo zucchero a velo e qualche goccia di essenza di vaniglia ed aggiungete le gocce di cioccolato.Versate la crema di ricotta all'interno della teglia rivestita di pandispagna, ricoprite con altre fettine e mettete in frigo a rapprendere per almeno mezza giornata.
Nel frattempo preparatevi la pasta reale seguendo questa ricetta.
Capovolgere la cassata sopra un vassoio.Sciogliere lo zucchero fondente con un pò d'acqua a bagnomaria e velare la cassata con una spatola.Decorare lateralmente con la pasta reale verde e definire con frutta candita (vedi sequenza fotografica).



Con questa cassata si è purtroppo conclusa la serata
di cui ho assorbito e conservato tutto il sapore dell'amicizia e non solo...

da Gaia ho ricevuto questi piccoli doni

La rosa del deserto, ovvero frammenti di pietra e sabbia del deserto
levigati e disegnati dal vento che conferisce appunto la forma di una rosa;
si dice che porti fortuna, per me,quella di aver vissuto un incontro così speciale;
un pacchettino di semola per couscous che condirò ed insaporirò con le spezie donatemi da lei., ed una bottiglietta colma di sabbia del deserto...
migliaia di granelli , innumerevoli come gli abbracci che ci siamo scambiati.
Ma per rendere meglio l'idea di quanto sia accaduto in questa mitica serata
eccovi una piccola carrellata di foto, abbastanza dettagliata
















Alla prossima...magari in occasione di un nuovo magico incontro!

22 commenti:

Pasquy ha detto...

Quante emozioni in queste foto :) e che bella cassata!!!!

Ninia ha detto...

In questo momento.....tatatatàààààààà....SONO CON GAIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA......Il mio Ulisse è quiiiiiiiii!!!! Capisco perfettamente tutto quello che hai descritto e lo condivido in pieno: GAIA E' FENOMENALE!!!!!!!!Stiamo morendo dalle risate....con lei e i suoi autoscatti!!!!!!Ma cu mu fici fari?????????:-)))))).....Tesò, siete dolcissimi e chissà se un giorno potremo passare tutte insieme un'altra bella serata come questa.....Ok...ok...passo la palla a questa pazzaaaaa....un baciooooooooo

Gioia ciaooooo sono io Gaiuzza!!!
Non hai idea di che altro soggettazzo è Ninia!!!
Risate a gogo
ti dico solo che avrei fatto bene a portare con me i pannoloni per l'incontinenza!!!
è speciale pure iddaaaaaa!!!

La tua dolcezza mi disarma, le immagini sono spettacolari!
Sei unica! Hai descritto con tanta tenerezza e simpatia i momenti trascorsi assieme...
ti voglio un mondo di bene, ci sentiamo presto, un abbraccio enorme! :-)

I pasticci di Roby ha detto...

@Pasquy-Grazie.
@Ninia(e Gaia)Forse dovrei essere un pò invidiosa , ed invece mi sento emozionata quanto voi nel sapervi insieme;è meraviglioso quanto ci sta accadendo e difenderò queste meravigliose amicizie contro ogni distanza.Le mie braccia sono abbastanza lunghe per abbracciarvi entrambe,vi voglio bene,ROBY

Scarlett: ha detto...

non potevo non lasciare anche a te il mio commento e la mia felicita' nel vedere che siete delle persone speciali che si sono ritrovate tutte a condividere una bella amicizia intorno ad una tavola festosa e imbandita di leccornie siciliane,ma anche se fosse stato pane e salame,avrebbe avuto lo stesso effetto,perche' siete voi che la rendete speciale!!!siete una bella ''cumacca''(comitiva)brave e belle e sopratutto gioiose!!un cara abbraccio e posta presto la caponata di carciofi,io in un corso di cucina ne ho imparata una che viene chiamata '' capunata d'invernu''magari e' la stessa in attesa dei prossimi post ti saluto baciiiiiiii

Patrizia Gigliotta ha detto...

Cara Roberta, non hai idea di quanto piacere mi ha fatto conoscerti, te lo ripeto nuovamante. Hai raccontato in maniera perfetta (d'altronte TU sei perfetta)quella bellissima serata, mi hai fatto ridere ed emozionare con la carrellata di foto. Ho assaggiato il bayles ed è migliore dell'originale, e poi i pomodori secchi...meno male che Paolo si è messo in mente di dimagrire un pò, così me li mangio tutti io!!! ogni sera 2 pomodorini e...penso a te!Sei stata molto carina a preparare tutte quelle bontà che richiedono lavoro e tempo; Mia figlia Carla ha gradito molto la tua cassata.Spero che si ripeta quest'indimenticabile esperienza, visto che siamo relativamente vicine di casa. Ti abbraccio, Patrizia.

marifra79 ha detto...

Ma quanto siete splendide e solari!!!! E' bello vedere queste amicizie...la vostra allegria mi ha contagiata sai!!!!!!!
UN ABBRACCIO

Lady Cocca ha detto...

Gioia vieni da me ci sono due meravigliosi premi per te...corriii ti aspetto!!

I pasticci di Roby ha detto...

@maryfra79
@Scarlett
E allora che aspettate...corraggio, unitevi anche voi a noi!!!Baci,Roby

@Patrizia-Sinceramente penso che oltre all'altezza abbiamo in comune il piacere che ogni nostro evento risulti impeccabile, e tu, lo ripeto, ci riesci perfettamente.
Mi fa piacere che ti sia piaciuto il liquore e che i miei pomodori ti facciano pensare a me.Sono certa che presto staremo nuovamente insieme ad "ingozzarci" con le notre prelibatezze.Ti abbraccio,Roby

I pasticci di Roby ha detto...

@Lady Cocca-Corrooooooo!!!

Francesca ha detto...

Ciao tesoro!! Grazie per la tua visita sul mio blog, soprattutto perchè ho potuto conoscere il tuo!!
Questa cassata è da restare senza parole, ma anche lo sformato di carciofi, delizioso... E la "torta maschera", simpaticissima!!
Seguirò anch'io il tuo blog, merita!!
Ciao e a presto,
Franci

chabb ha detto...

Che meraviglia la cassata, la sto divorando con gli occhi ti giuro!! Bellissime le vostre foto, siete bellissimeeeeeeeeee!!!!!!!!!

mamyalle ha detto...

voi donne siete tutte dolcissime e bellissime!ma i pipi e a cassata,lassammillu riri...mi staiu mangiannu cu' l'occhi!
scusa ma andava detto con il nostro bellissimo dialetto!un abbraccio tesoro

Federica ha detto...

ma quanto è bello questo post!!! e la cassata na bontà!! baci!

I pasticci di Roby ha detto...

@Francesca-Carissima,che gradita sorpresa nel ritrovarti qui da me!Grazie e alla prossima,Roby
@Chabb-E tu sei gentilissima nel fare tanti complimenti.Grazie,Roby
@Mamyalle-Noto con piacere che non hai dimenticato affatto la madre lingua.Hai visto che buoni i piatti della nostra amata Sicilia che ti aspetta sempre.Buonanotte,Roby
@Federica-Chissà che un giorno anche tu non possa fare parte di questi nostri bei post!Baci,Roby

luna d'argento ha detto...

Cara Roby, che emozioni mi hai regalato!
Complimenti per la cassata: sei un'artista!
Ti auguro un felice fine settimana e, se vuoi, sul mio blog, ci sono due pensierini per te!
Un bacione!

Luciana ha detto...

Bellissime le foto e ottima la cassata...complimenti, non è un dolce facile da fare...baci

Alessandra ha detto...

Il clima che si evince da queste foto non è altro che la chiara espressione di un sentimento molto forte, quale l'amicizia. Siete la tesimoninza palese di quanto questa sia ancora possibile, soprattutto quando si buttan giù le barriere che son da ostacolo. Roberta anche tu di Palermo??Che meraviglia, non mi spiego come tu mi sia sfuggita. Tra l'altro scopro Patrizia, che ho avuto modo di conoscere anche se virtualmente, e Stefania che conosco attraverso il suo blog. Ecco questa è l'altra parte delle foodblogger che mi piace....lasciamo perdere..Niente noie. Non si può non invidiare Gaia...guarda che accoglienza e quante bontà. Sto recuperando quel che ho perso solo guardando....La tua cassata è divina, io ho provato solo una volta ma non era un bel vedere. Un bacione ragazze. ma come fate ad esser così magre?Ma chi le mangia le vostre bontà?Avete un trucco me lo svelate?Scherzi a parte son davvero contenta di conoscervi..poi chi lo sa ^___^. Buon week end Roberta.

pagnottella ha detto...

Cuoreee, t'ho scritto una mail...
Bacioni e buona domenica!

I pasticci di Roby ha detto...

@Alessandra-Ho letto e riletto il contenuto del tuo messaggio per assaporarne a pieno il significato delle belle parole.Grazie per ciò che scrivi, anche tu sembri una persona eccezionale e non ti nascondo che sarebbe un piacere conoscere anche te...così potrai renderti conto che la nostra "magrezza" è solo un effetto fotografico...sotto sotto si nascondo i risultati delle cassate.A presto, buona Domenica,Roby

luna ha detto...

Che bellissimo incontro! E che descrizione fantastica: sembrava di esserci!!!
Sono felice per voi!
Ciao!

Adriano ha detto...

Veramente bella ed originale la decorazione, complimenti!

Alessandra ha detto...

Che bello questo post! ma anche il blog, ma anche la cassata, ma nache i pipi ca muddica, ma ....già ti seguivo ma ora più che mai! Si sente profumo di Sicilia da tutte le parti....