domenica 7 febbraio 2010

TI CONOSCO MASCHERINA!!!


Stavolta Gabriella ha voluto festeggiare i suoi 47 anni
con una bella e divertente festa in maschera,
considerato che il giorno del suo compleanno cadeva durante il periodo del Carnevale.
Ci ho pensato un po' su, prima di cominciare ad elaborare la sua torta;
desideravo qualcosa che conciliasse entrambi gli eventi,
ma senza perdere di vista che comunque si trattava della torta per Gabriella,
che rispecchiasse l'eleganza, la femminilità e la sofisticatezza innata
di questa donna a me tanto cara.
Non sapevo con esattezza quale sarebbe stata la maschera che Gabry avrebbe indossato,
ma conoscendo ormai bene la festeggiata
intuivo che si trattasse di qualcosa di chic e civettuolo,
perché Gabry è così...
lei non sbaglia mai un accostamento, è sempre profumata e ben curata,
lei ostenta con sicurezza un' eleganza ricercata ma mai esagerata.
Così, un giorno,
sfogliando una rivista che proponeva l'argomento del Carnevale di Venezia
vengo folgorata ed è proprio lì che nasce in me l'idea della

"TORTA CARNEVALE DI VENEZIA"
(naturalmente...dedicata a Gabry)

Per realizzare questa torta vi occorrono
due pan di spagna che io faccio così (uno di dimensione minore)
quindi per la torta di base dovrete seguire questa ricetta,
tranne per la glassa che realizzerete in questo modo
Glassa a specchio al cioccolato bianco:
250 g di cioccolato bianco
200 g di panna liquida
6 g di colla di pesce
Porre sul fuoco basso in un pentolino la panna e il cioccolato bianco. Una volta sciolto lasciare intiepidire quindi aggiungere la colla di pesce ben strizzata. Mescolare bene e setacciare in un colino. Fare intiepidire a temperatura ambiente
prima di utilizzare versando sulla torta ben fredda.
Per la torta superiore dovrete inumidire gli strati di pan di Spagna con latte e cacao quindi farcire con uno strato di nut..la e uno di crema mou che io realizzo mettendo all'interno della pentola a pressione, una lattina di latte condensato a cui avrò' tolto l'etichetta, la copro fino all'orlo di acqua e chiudo la pentola.Appena questa comincia a fischiare, calcolo ulteriori 20 minuti.Spengo, lascio sfiatare, estraggo la lattina lasciandola raffreddare e quando la apro ecco la mia crema mou bella e pronta.Definire la torta con glassa a specchio al cioccolato che farete
Per la glassa a specchio al cioccolato:
75 ml di panna;
85 ml di acqua;
40 g di cacao amaro
12o g di zucchero
4 g di colla di pesce.

Ammollare la gelatina in acqua fredda. Portare ad ebollizione per circa 8/10 minuti l’acqua con la panna, lo zucchero e il cacao, mescolando per non far formare grumi. Togliere dal fuoco e lasciare leggermente intiepidire, dopodiché aggiungere la colla di pesce strizzata mescolando bene per farla sciogliere. Lasciare raffreddare un po’ prima di versare sulla torta che avrete messo intanto in frigo.Decorare con fili di cioccolato bianco e definire come da foto.
A lavoro ultimato credo proprio di avere azzeccato,
guardate l'abito di Gabry
...non vi sembra un accostamento indovinato??

Ti conosco mascherina!!!

9 commenti:

fantasie ha detto...

SEI UNA MAGA DELLA PASTICCERIA e conosci a fondo l'animo umano!
Baci Tesoro
Stefania

Scarlett: ha detto...

azzeccatissima!!!bello l'accostamento,chic e civettuolo ma altrettango goloso........siete davvero una bella combriccola..ben assortita!!!!baci e buon inizio di settimana

Federica ha detto...

complimenti! hai le mani d'oro!!! sei bravissima!

Ninia ha detto...

Questo si che è un buon lunedì!!!!!!!La torta è azzeccatissimaaaa!!!!Brava Robyyyyy!!!Buon inizio settimana e un "vasuniiiii"...
Antonella

Nanny ha detto...

Che bella torta a tema,complimenti!

dauly ha detto...

roby, io non ho capito una cosa, la glassa bianca la vedo, ma quella al ciok fondente l'hai messa sulla torta superiore? dalla foto non vedo bene! solo una curiosità, un dettaglio, già le farcie mi hanno fatto svenire!

I pasticci di Roby ha detto...

Un grazie enorme a voi tutti per le belle parole rivoltemi
@dauly-Si mia cara, la glassa fondente riveste la torta superiore,che in effetti, non è ben evidenziata.Grazie dei complimenti,Roby

I pasticci di Roby ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
euz ha detto...

Ciao tesoro, è molto probabile che domani passiamo da Sferracavallo.
Ho provato a chiamarti, ma risulta spento...
pensi sia possibile incontrarci tutte assieme, nel tuo paese?
Avviseresti le ragazze?
Se ritenete che i tempi siano stretti, possiamo incontrarci tra qualche giorno a Palermo...
aspetto che accenda il cell ^_^
baci pagnottella